Menù

[ Research project ]




STUDI SUI PALEOAMBIENTI E SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO NEL QUATERNARIO

 

[Studi sui paleoambienti e sul cambiamento climatico nel Quaternario]



Studio della variabilità climatica quaternaria attraverso indicatori ecologici in ambiente coontinentale - ecosistemi terrestri e acquatici di acqua dolce; effetti delle variazioni climatiche a lungo e breve termine sugli ecosistemi montani e planiziali; esplicitazione degli effetti del cambiamento climatico in atto.
Studio delle relazioni mutue clima-composizione pollinica-vegetazione lungo transetti altitudinali nelle Alpi. I transetti forniscono training sets locali per la calibrazione di modelli basati sull'impiego di funzioni di trasferimento polline-parametri climatici. Sono allo studio 2 training sets locali altitudinali nelle Alpi e un training set continentale (EMPD). Interazione con il progetto nextdata e attivazione di un dottorato di ricerca (2015-2017) presso l'università Milano Bicocca.

  • Approfondire gli effetti delle variazioni climatiche a diverse scale e frequenze del passato geologico recente;
  • Ricostruire l'evoluzione geologica e paleoambientale quaternaria di archivi significativi per la comprensione delle relazioni processi geodinamici-sedimentazione-vegetazione-clima, nonchè per le modalità dell'insediamento antropico e delle criticità associate;
  • Approfondire le mutue interazioni tra variazioni del clima e attività antropiche;
  • Mettere a punto un modello numerico di ricostruzione quantitativa di parametri climatici nelle Alpi a partire da dati pollinici;
  • Esaminare la variabilità climatica repentina negli ultimi 15.000 anni;
  • Separare gli effetti dei processi naturali e dell'impatto antropico;
  • Modellare i parametri paleoclimatici tramite funzioni di trasferimento tra dati attuali, serie strumentali, paleoarchivi;
  • Migliorare le tecniche di datazione e di analisi geochimica per la correlazione globale;
  • Costruire una cronostratigrafia su diversi archivi (depositi lacustri, ghiaccio, travertini);
  • Formare una banca dati cartografica a disposizione delle funzioni pubbliche e della divulgazione sul cambiamento climatico.