Menù

[ Research project ]




GEOMORFOLOGIA E RISORSE DEL TERRITORIO

 

[Geomorfologia e risorse del territorio]



Il progetto prevede lo studio interdisciplinare del patrimonio naturale supportato dalla creazione di basi di dati multidisciplinari, tramite l'utilizzo di architetture GIS. Vengono utilizzate tecnologie innovative sia per l'analisi tridimensionale (3DRTE, Drone, ecc.) a scala variabile del territorio, che per la divulgazione e valorizzazione delle conoscenze relative al Paesaggio (banche dati dinamiche su scenari 3D, WebGIS, Mobile apps, ecc.), disponibili su postazioni sia fisse che mobili. Le procedure analitiche sono svolte sia in ambiente virtuale (GIS-3D), che sul terreno e in laboratorio; i risvolti applicativi ricadono in diversi settori della valorizzazione delle georisorse territoriali sia culturali, come la divulgazione della cultura per la tutela del Territorio e del Paesaggio Naturale (geoheritage)ecc.,oppure economico/applicativi, come ad es. il Turismo Sostenibile, la conservazione e il ripristino geomorfologico degli ambienti ad alto valore naturalistico (geositi, aree protette, aree fluviali, ecc), o lo studio di materie prime in senso lato (gemme, minerali, rocce, ecc.) applicabili ad ampio spettro dalle risorse minerarie a quelle a quelle agroalimentari.

  • Geoheritage: analisi, protezione e valorizzazione del Paesaggio Naturale;
  • Monitoraggio, conservazione e ripristino di ambienti naturali protetti;
  • Studi di Archeometria;
  • Descrizione degli aspetti "geologici" del paesaggio;
  • Sviluppo di Apps per la Citizen Science.


Tra gli obbiettivi:

  • Cartografia geologica e tematica (Convegno Geologia e Turismo, Nicolosi (CT), sett. 2016);
  • Modello di circolazione idrogeologica e idrologica del bacino del T. Tegnas. (Sottomesso articolo a Geoheritage);
  • Descrizione di nuove specie mineralogiche; pubblicazione di indagini cristallochimiche su alcuni fosfati di pegmatite e primi risultati di geoarcheologia sugli Smeraldi dei Garamanti;
  • Metodologia prototipale di censimento e caratterizzazione delle oasi del SW della Tunisia, basata su criteri geo-geomorfologici, naturali, storico-culturali, per la proposizione di una nuova chiave di lettura espressione di biodiversità e geodiversità (Geoheritage);
  • Progetto per la gestione sostenibile delle risorse naturali, storico culturali e la promozione internazionale di circuiti geoturistici e lo sviluppo sostenibile della Regione di Tozeur (Tunisia);
  • Convenzione operativa per attività di collaborazione scientifica con l'Associazione Disabili Visivi ONLUS per l'applicazione di tecniche conoscitive alternative rispetto alla vista, finalizzate all'arricchimento della conoscenza percettiva delle georisorse territoriali e della cultura del territorio, per la fruizione del territorio secondo i principi del turismo sostenibile;
  • Accordo di collaborazione con la Facoltà di Scienze Umane e Sociali – Università di Tunisi per la ricerca scientifica applicata al dominio delle geoscienze e del geoheritage;
  • Attività di formazione sul campo in convenzione con ITIM Agordo: Gemorfologia fluviale applicata. (40 ore).