Menù

[ Research projects ]




[CARE-G]


Il progetto riguarda la definizione, progettazione e sviluppo di un'infrastruttura di dati georiferiti per la facilitazione della vita delle personbe anziane che vivono sole e che hanno bisogno di supporto da parte di un care-giver e di accedere in modo facilitato a strutture sanitarie.

[read more]


[IPICS-2kyr-it]


Il Progetto si propone di ottenere un record continuo ad alta risoluzione dei cambiamenti del clima e dell'ambiente avvenuti nell'Antartide orientale negli ultimi cinquecento anni, un periodo climatico chiave ma insufficientemente coperto dalle osservazioni e dai dati strumentali.

[read more]


[CICLI glaciali-interglaciali]


Cicli glaciali-interglaciali di combustione di biomassa archiviati nella carota di Talos Dome.
Le carote di ghiaccio polare registrano il passaggio da un sistema climatico naturale ad uno influenzato dall'uomo.

[read more]


[SCAMBI e relazioni arianeve]


Il progetto nasce dall'esperienza di ricercatori che partecipano al PNRA da anni e che hanno acquisito esperienze sia per le matrici interessate, ma studiate separatamente, sia per le specie chimiche e le relative tecniche di analisi altamente qualificate.

[read more]


[Early Human Impact]


Human activities including fossil fuel burning are currently altering the global climate system at rates faster than ever recorded in geologic time. Ample observational evidence exists for anthropogenic climate change including measured increased in atmospheric carbon dioxide, associated temperature and sea level rise, and changes in ocean and atmospheric circulation.

[read more]


[Studio delle aree polari]


Studio dei processi di trasporto e degli scambi tra i comparti terra-mare-aria allo scopo di individuare le sorgenti e i processi che influenzano la composizione chimica degli aerosol in aree polari e l'interazione di questi con acque marine, neve e ghiacci. Valutazione dell'impatto dei cambiamenti climatici in ambienti estremi e del possibile scioglimento del permafrost con conseguente rilascio di varie componenti.

[read more]


[Forzanti climatiche e tettoniche]


Forzanti climatica e tettonica sui propcessi di dispersione dei sedimenti nel West Antarctic
Lo studio delle interazioni del sistema litosfera-criosfera in Antartide, in risposta alle forzanti climatiche e tettoniche durante il raffreddamento di lungo termine Cenozoico, costituisce un settore di indagini di frontiera e uno degli obiettivi prioritari per la ricerca nell'ambito delle geoscienze polari e del sistema climatico globale.

[read more]


[Studi sui paleoambienti]


Studi sui paleoambienti e sul cambiamento climatico nel Quaternario
Studio della variabilità climatica quaternaria attraverso indicatori ecologici in ambiente coontinentale - ecosistemi terrestri e acquatici di acqua dolce; effetti delle variazioni climatiche a lungo e breve termine sugli ecosistemi montani e planiziali; esplicitazione degli effetti del cambiamento climatico in atto.

[read more]


[Metodi geofisici]


Metodi geofisici applicati alla geodinamica, geotermia, idrogeofisica e all'ingegneria.
Il progetto include principalmente le attività di sviluppo sperimentale e metodologico delle tecniche geofisiche per la ricostruzione di modelli a piccola (subsuperficiali) e grande scala (crostale).

[read more]


[Rilievi geofisici]


Rilievi geofisici per la caratterizzazione dell'area geotermica di Tendaho
Il presente progetto costituisce una commessa Internazionale che l'IDPA si è aggiudicata nel 2014 in partenariato industriale con Electroconsult-Milano per l'esplorazione geotermica di diverse aree ubicate in Etiopia (Tendaho-Alalobeda e Aluto-Langano).

[read more]


[Geomorfologia e risorse del territorio]


Il progetto prevede lo studio interdisciplinare del patrimonio naturale supportato dalla creazione di basi di dati multidisciplinari, tramite l'utilizzo di architetture GIS. Vengono utilizzate tecnologie innovative sia per l'analisi tridimensionale (3DRTE, Drone, ecc.) a scala variabile del territorio, che per la divulgazione e valorizzazione delle conoscenze relative al Paesaggio.

[read more]


[Studio del rischio derivante da incendi boschivi e civili]


L'incendio boschivo, sia doloso che colposo, è un delitto contro la pubblica incolumità e, come tale, è perseguito penalmente. Sono stati analizzati i dati sugli incendi boschivi relativi alla ex Convenzione con il Corpo Forestale dello Stato.

[read more]


[SIMULATOR]


SIMULATOR: Sostegno alla ricerca industriale e all'innovazione di alto profilo nei settori di punta delle PMI lombarde.
Il progetto SIMULATOR ha realizzato una piattaforma-prototipo per un Sistema Integrato e Modulare per la prevenzione, previsione, monitoraggio e gestione in tempo reale dei rischi dovuti a cause naturali (eventi estremi di natura idro-meteorologica e sismica) o di origine antropica (incidenti di natura chimico/industriale).

[read more]


[Rischio sismico ed effetti sismici locali]


Il terremoto che nel Maggio-Giugno 2012 ha colpito le Province di Modena, Ferrara, Bologna e Reggio della Regione Emilia-Romagna e le Province di Mantova e Cremona della Regione Lombardia, ha evidenziato che le condizioni geologiche locali possono drammaticamente amplificare gli effetti di un sisma. In particolare estese zone del territorio colpito sono state interessate dal fenomeno della liquefazione.

[read more]


[Gestione dei rischi e delle emergenze]


L'obiettivo consiste nella progettazione e nello sviluppo di una piattaforma innovativa, a livello informativo e operativo, modulare e personalizzabile, per le azioni di previsione, prevenzione, monitoraggio e gestione in tempo reale dei rischi naturali (idro-meteorologici, in primis) e di origine antropica (incendi, incidenti chimico/industriali), a scala comunale e sovracomunale.

[read more]


[Geomol]


Il progetto è finalizzato alla realizzazione di un modello geologico del sottosuolo di alcune aree ai margini della Catena Alpina (Pianura Padana), attraverso l'integrazione di dati stratigrafici, geologico-strutturali, geofisici, idrogeologici, sismologici e geotecnici, utile per valutare la pericolosità geologica e le potenzialità delle risorse del sottosuolo, contribuendo a pianificare un utilizzo sostenibile e sicuro del territorio.

[read more]


[Georisorse e geomateriali]


In questo progetto, attraverso lo sviluppo di metodologie, modelli e tecniche specifiche di analisi per la caratterizzazione di georisorse minerali, ci si propone di aumentare le conoscenze sulle reazioni e trasformazioni nei sistemi di base ceramici e dei cementi.

[read more]


[Monitoraggi ambientali]


Questo progetto raggruppa le attività di monitoraggio dell'aerosol atmosferico nell'area della laguna di Venezia che è stata rappresentata dai progetti di monitoraggio presso i cantieri del MOSE e il monitoraggio commissionato dall'autorità Portuale di Venezia.

[read more]


[Studio delle microplastiche in ambiente lagunare e marino]


L'inquinamento causato da plastiche nelle acque dolci e nei mari è diffuso a livello globale ma ancora relativamente poco conosciuto per gli ambienti costieri del nord-Adriatico. Allo scopo di approfondire le conoscenze sulla presenza e distribuzione di microplastiche anche in queste aree, si intende procedere ad un'attività di monitoraggio ambientale a carattere stagionale nella Laguna di Venezia e nelle acque costiere ad essa prospicenti.

[read more]


[Caratterizzazione chimica di materiali]


Il progetto prevede lo studio della composizione chimica di materiali in relazione al loro utilizzo nell'industria agro-alimentare e di trasformazione ittica. In particolare si studieranno le interazioni tra i prodotti dell'industria lattiero-casearia e della trasformazione ittica con i materiali utilizzati nel "packaging".

[read more]


[Soft computing a supporto del settore agricolo]


L'attività di ricerca riguarda la definizione, lo sviluppo e la valutazione di metodi e tecniche per la raccolta di dati georiferiti creati sia da volontari tramite l'uso di dispositivi "smart" sia da utenti delle reti sociali tramite l'utilizzo di social media e la loro gestione integrata con altri dati geo-spaziali eterogenei per formato, semantica e origine (prodotti da telerilevamanto, mappe del territorio, Punti di Interesse, ecc.).

[read more]


[Strategies, Tools and new data for REsilient Smart Societies]


STRESS è finalizzato alla progettazione, implementazione e test di un prototipo di Infrastruttura Spaziale di Informazioni a supporto delle attività dei pianificatori e gestori del rischio idrogeologico attraverso l'acquisizione di nuovi dati (da satellite e/o volontariamente forniti dai cittadini) e nuovi strumenti utili a migliorare le procedure da attuare per la valutazione della suscettibilità, pericolosità e impatto, da eventi di tipo idrogeologico. STRESS applicherà strategie innovative, basate sull'ICT (Information & Communication Technology), nel campo della comunicazione, educazione e disseminazione, a differenti livelli istituzionali, dei risultati progettuali e delle strategie di prevenzione, monitoraggio e mitigazione del rischio idrogeologico al fine di incrementare la consapevolezza dei cittadini verso i rischi e promuovere la loro partecipazione a livello delle strategie di decision making, recependo i principi fondamentali della Ricerca e dell'Innovazione Responsabile.

[read more]